MUSICOTERAPIA

La musicoterapia è una disciplina che utilizza il suono, la musica e l’espressione corporea come medium della relazione, favorendo l’apertura di canali di comunicazione alternativi a quello verbale. Il processo musicoterapico è orientato a favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici, al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive della persona; esso mira inoltre a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell’individuo, al fine di migliorarne l’integrazione intrapersonale e interpersonale.

 

In età prescolare e scolare, la musicoterapia può supportare il processo evolutivo generale e facilitare il raggiungimento di eventuali obiettivi terapeutici, con particolare riferimento allo sviluppo delle capacità relazionali e comunicative, al contatto con la sfera emotiva e alla valorizzazione delle potenzialità espressive e creative della persona. In età adulta è indicata come percorso terapeutico e riabilitativo per tutti coloro che vogliano sperimentare un approccio fondato sulla comunicazione non verbale.

 

Durante le sedute di musicoterapia si lavora con la produzione sonoro/musicale, l’ascolto, la vocalità, il canto, il silenzio, il gioco e il movimento, lasciando ampio spazio all’improvvisazione e all’accoglimento delle istanze del paziente.

shutterstock_1098362669.jpg