NEUROPSICOMOTRICITÀ

Valutazione e terapia

 

Il terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva si occupa di bambini che presentano ritardi, disordini del processo di sviluppo psicomotorio, disarmonie evolutive, favorendo attraverso il gioco e l'interazione corporea e spaziale, la ricomposizione di azioni poco armoniche, la coscienza di un Sè corpo e i processi di riconoscimento della propria presenza tonica in relazione al mondo intorno.

 

L'azione motoria e il corpo che agisce costituiscono i fondamenti della propria identità che si costruisce attraverso il rispecchiamento con il terapista che guida il bambino da esperienze sensomotorie e percettive verso i processi di simbolizzazione, attivando le funzioni neuropsicologiche dell'attenzione condivisa, della concentrazione e della memoria, che transitano dall'esperienza corporea. Le terapie sono individuali, a volte in presenza dei genitori per favorire i processi dinamici di comunicazione.

shutterstock_69607726.jpg